14 aug 2018

Comacchio è la magica scenografia dei musicisti di strada del Ferrara Buskers Festival

Venerdì 17 agosto 2018, dalle 21.30 a mezzanotte, i protagonisti della 31esima Rassegna Internazionale del Musicista di Strada danno vita a coinvolgenti spettacoli tra i ponti, barche e canali del centro storico. Tra i musicisti, l’Ideatore e Direttore Artistico Stefano Bottoni con il suo gruppo.

Alle luci soffuse della luna che si specchia nelle acque dei canali di Comacchio si esibiscono venerdì 17 agosto 2018 i musicisti protagonisti del Ferrara Buskers Festival® per la tradizionale tappa della Rassegna Internazionale del Musicista di Strada, quest’anno giunta alla 31esima edizione. Dalle 21.30 a mezzanotte, tra gli scenari creati da palazzi e case colorate e gli scenografici ponti del centro storico della città sull’acqua, come il bellissimo ponte dei Trepponti, si potrà assistere agli spettacoli dei buskers, che sorprenderanno il pubblico portando a Comacchio i suoni nel mondo, ma anche esibendosi in luoghi insoliti, come le barche, in un’atmosfera unica. Tra i musicisti, l’Ideatore e Direttore Artistico della manifestazione Stefano Bottoni, che suonerà la chitarra con il suo gruppo “Bottoni Quartet”: Marco Bianchi alla chitarra, Gino Dondi al sax e Fabio Basili alle percussioni. Stefano Bottoni si esibirà con le sue canzoni a Comacchio per la prima volta con la sua band tra i gruppi buskers, dopo aver stupito il pubblico di Mantova in occasione dell’anteprima. Il gruppo ha già suonato per le strade della Lituania, a L’Avana, a Praga, a Salvador de Bahia e in altre città in Italia.

La città sul Delta del Po è la seconda tappa del Ferrara Buskers Festival® On Tour, dopo l’inaugurazione di Mantova del 16 agosto. Poi i 20 gruppi di Musicisti Invitati (che si esibiranno per tutti gli 11 giorni della manifestazione) daranno vita a concerti e show tra le vie e le piazze di Ferrara il 18 e il 19 agosto, il 20 agosto saranno a Lugo di Romagna per la tappa intermedia e dal 21 al 26 agosto nel centro storico estense con altre oltre 300 formazioni di Artisti Accreditati, per un totale di più di mille musicisti ed artisti. Alcuni musicisti arrivano dall’Irlanda, in quanto quest’anno il festival rende omaggio a Dublino, Città Ospite d’Onore della 31esima edizione, scelta per il suo impegno verso la libertà d’espressione dei musicisti di strada. I buskers si esibiscono “a cappello”, senza cachet, come è proprio dello spirito degli artisti di strada, capaci di coinvolgere gli spettatori e di farli sentire parte dello show. È quindi la generosità del pubblico che può ricompensarli per la performance.

La musica irlandese si potrà ascoltare tra i ponti e i canali di Comacchio, ma il pubblico potrà godere di suoni e generi variegati, strumenti bizzarri e coinvolgenti performance musicali, espressione di culture e contaminazioni sonore a cui ispirano gli artisti nei loro viaggi intorno al mondo. Un evento molto partecipato dell’estate comacchiese, che sancisce il legame tra la città sull’acqua e il Ferrara Buskers Festival®, un’amicizia consolidata che ogni anno regala nuove sorprese ed emozioni ai tanti visitatori e turisti che giungono da variegate località per non perdere questa grande festa della musica del pianeta. Numerosi nella tappa di Comacchio sono anche i fotografi che non perdono l’occasione per catturare le immagini e le suggestioni dei musicisti che si esibiscono tra i riflessi sull'acqua, le barche e gli scenari unici del cuore antico della città.

Per informazioni: Associazione Ferrara Buskers Festival®

Via Mentessi, 4 – 44121 Ferrara

Tel. 0532249337

Fax. 0532207048

E-mail: russo@ferrarabuskers.com

r.bottoni@ferrarabuskers.com

Sito web: www.ferrarabuskers.com

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it

Sign up to receive the preview program!

Do you want to receive our preview program?

Sign up to our newsletter!